Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli puoi leggere la seguente Informativa estesa.

I dieci libri preferiti da Tarzan




Oggi si gioca! Ovviamente come giocano i blogger, in particolare quelli un po' fuori di testa...

Eppure tutto nasce da un blogger di comprovata sobrietà, nientemeno che l'inossidabile Ferruccio Gianola che ha creato e lanciato dal suo blog Otium un nuovo meme davvero divertente. Lo riassumo così:
Scegli un personaggio letterario (ma credo che possano valere anche personaggi di libri o fumetti) e i dieci libri che ritieni siano più in sintonia con le sue caratteristiche.
Ferruccio ha scelto per sé il personaggio di Ulisse. Poi, sempre sul suo blog, è arrivato Pinocchio. Mentre Patricia Moll si cimentata, sul proprio blog, con Anna Karenina.

Ma veniamo adesso alle predilezioni letterarie del re della giungla. Sono quelle di questa lista, garantito!

1) Viaggio al centro della terra di Jules Verne
Perché fin laggiù si è spinto anche Tarzan e anche lui vi ha trovato un continente perduto, abitato da mostri antidiluviani e tribù di semiumani.

2) Il manuale delle Giovani Marmotte
Nella giungla può sempre servire, no?

3) Lei, la donna eterna di H. Rider Haggard
La bella e crudele Ayesha gli ricorda così tanto la regina di Opar, Lha, che quasi sospetta sia una sua gemella segreta.

4) Il mago di Oz di Frank L. Baum
Mettersi in viaggio per raggiungere una città favolosa è uno dei temi ricorrenti delle avventure di Tarzan. E poi con tutte quelle scimmie…

5) Robinson Crusoe di Daniel DeFoe
Hanno vissuto entrambi separati dal mondo civile. Come non farli solidarizzare?

6) Il favoloso dottor Dolittle di Hugh Lofting
Cosa c’è di più utile per il signore della giungla di un medico degli animali? E che ha pure più facilità di lui nel comprenderne la favella.

7) Favole di Esopo
Utili da leggere al margine della cerimonia del dum-dum. Naturalmente Tarzan le tradurrebbe prima nel linguaggio delle grandi scimmie.

8) Così parlò Zarathustra di Friedrich Nietzsche
Anche Tarzan, come Zarathustra, crede sia meglio agire che perdersi in parole. E poi Tarzan ha più di qualcosa del superuomo nietzscheano.

9) Una stagione all’inferno di Arhur Rimbaud
La autodichiarazione di africanità del grande poeta francese. 

10) Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren
Una scavezzacollo come lei avrebbe potuto essere la compagna ideale di Tarzan. Altro che Jane! Inoltre anche lei ha la sua N'kima che le fa da spalla: il signor Nilsson.

* * *


L'immagine del post è: Tarzan and Jad-Bal-Ja di Joe Jusko (2007)

Commenti

  1. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHH!!!!!!!
    Bravissimo Ivano!!!!! Sto ancora ridendo.... bella scelta!
    E io che pensavo che gli avresti fatto leggere l'enciclopedia delle piante!!! :))))
    Sei peggio di me che come ultimo libro ad Anna Karenina ho fatto leggere il Decimo Inferno di Mempo Giardinelli, una storia di omicidi, il marito pprima e l'amante poi..... così tanto per avere un suggerimento su come liberarsi di Vronskij

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che ti sei divertita a leggerlo quanto io mi sono divertito a scriverlo. Bene, bene...
      Anna Karenina mi ha sempre incuriosito, come un po' tutte le cose russe, ma dubito che riuscirò a leggerlo in questa vita. Mi sembra di sapere qualcosa a proposito di un treno, o forse mi confondo con un'altra storia?

      Elimina
    2. Non ti sbagli Ivano, Alla fine il treno c'è... eccome se c'è!
      Patronimici a parte, mi è piaciuto il libro. Sono arrivata alla fine bene. Ero ancora viva almeno. Col dottor Zivago o lo mollavo e mi tagliavo le vene :))))))))

      Elimina
    3. In verità l'idea di leggere il Dottor Zivago mi attraeva ancora di più. E' la prima volta che ne sento parlare in questi termini *_* Mi sa però che anche nel suo caso vale il discorso che ho fatto per Anna K. Ormai ho preso altri binari di lettura... troppi autori che amo e dei quali ho da leggere ancora vari libri: Pynchon, Miller, McGrath, Calasso, ecc.

      Elimina
    4. A me sinceramente.... vorrei direi pa...so. Posso? :)
      Sarà che non amo particolarmente i russi.
      Pensare che ho letto Clarissa di Richardson...3 volumi di oltre mille pagine l'uno.... I buddenbrock....
      Roth. Hesse, McCarthy ( La trilogia della frontiera, dopo che ne ha parlato Ferruccio Gianola) e poi tanti italiani... per adesso autori così.
      Russi per un po'...

      Elimina
  2. Bravissimo, certo l'ironia, ma può valere anche per fare divulgazione in maniere divertente.
    PS. Vale anche per i personaggi dei film. Pensavo ai libri preferiti di Rambo, di Luke Skylwalke, credo si possa andare avanti in eterno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Ferruccio, io l'ho preso sul giocoso ma è un meme utile, sia per chi lo scrive che per chi lo legge. E sembra anche destinato ad avere successo!

      Elimina
    2. Scusate se mi imtrometto ma avete ragione!
      Fare divulgazione in modo simpatico senza stufare ma incuriosendo!
      Ciao fanciulli!

      Elimina
    3. Chissà quali saranno i prossimi personaggi chiamati in causa ^_^

      Elimina
  3. Il manuale delle GM vince!!^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vecchio mitico manuale :D
      Quante volte l'ho scartabellato!^^

      Elimina
  4. Il Manuale delle GM?
    Avrei pensato più quello di Paperinik !^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paperinik nella jungla???
      Comunque non credo neanche di averlo mai visto, Nick. Io sono arrivato a quello di Archimede ;)

      Elimina
    2. Embè, PK nella Jungla sarebbe sopravvissuto tranquillamente ! LOL

      Elimina
    3. Forse anche Archimede Pitagorico :D

      Elimina
  5. Un premio alla tua enorme fantasia caro Ivano....
    Il manuale delle giovani marmotte è una vera "chicca"
    Abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del premio, Cara Nella. Me lo tengo stretto stretto. Un grande abbraccio a te!

      Elimina
  6. Divertente!!! ^_^
    Però Tarzan è troppo immobile (mentalmente) per essere come il superuomo nietzscheano :P Al massimo lo avvicinerei a Big Jim!
    (Ho detto una cattiveria, sì ^_^)
    Una nota personale: consiglio di leggere Anna Karenina, c'è ben altro oltre il treno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Glò! Sì, è divertente e potresti giocare anche tu, no?
      Lord Greystoke immobile mentalmente? Ha addirittura imparato a leggere da solo, da puro autodidatta ^_^
      Per Anna K., vale il discorso che ho fatto a Patricia... non credo che sarà per questa vita... ;)

      Elimina
    2. Forse sono troppo legata alla versione cinematografica vista nell'infanzia :P
      Quanto al partecipare, cerco l'ispirazione e vediamo se concludo qualche cosa! ^_^

      Elimina
    3. Intendi dire la versione animata Disney o il Greystoke con Chris Lambert?

      Elimina
    4. ciao Giò. Esatto! Ben altro oltre il treno!
      Ci sono i tormenti di una donna sconfitta, la sua lotta interiore, il moralismo sfrenato dell'epoca che un po' si è modificato e alleggerito col tempo ma è ancoraa presente.
      C'è... c'è di tutto!
      Patri

      Elimina
    5. @ Ivano: No no! :D Parlo di film anni '60, credo, che vedevo da bambina!!! Tarzan era bellissimo, biondo, pulito... ma insomma... a me così sveglio non sembrava :P

      @ Patricia: guarda, ultimamente ho discusso non poco per riabilitare l'Anna, non come personaggio in sé, ma come romanzo: mi pare che le troppe versioni cinematografiche giocate sul lato "rosa" della storia non abbiano giovato affatto! :P Come dici tu ci sono tanti elementi relativi alla situazione femminile del tempo, e accanto ad essi si aprono scenari su altri temi notevoli (guerra, ipocrisia della società dei salotti, temi religiosi, ...).

      Elimina
  7. Ahahahahah! Molto carino... quasi quasi ci penso e provo anche io, seppure la mia cultura letteraria ultimamente si è fermata un po' e con quei pochi libri che ho il tempo di leggere sono diventata monotematica.
    Complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre pescare dal serbatoio del passato. Anche molti dei libri che ho utilizzato io in questo post sono letture di un passato remoto, a volte remotissimo.
      Grazie mille per i complimenti e per il commento :)

      Elimina
  8. Bellissima la scelta del personaggio, a mio parere! :D
    Mentalmente è un po' come scegliere Conan per me, due figure molto distanti dalla società cui siamo abituati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio ero molto scettico sulla possibilità di trovare un personaggio e i libri da assegnargli. Mi sembrava una cosa complicatissima, poi è andata a finire che mi sono addirittura trovato con più di dieci libri in lista.
      Potresti trovarli tu i dieci libri più adatti per il barbaro ;)

      Elimina
    2. Io aspetto le letture preferite da Conan!!! :P

      Elimina
    3. Aiuto, non ne sono in grado! ç_ç
      Non ho una cultura libresca così vasta e a stento riuscirei a mettere insieme qualche titolo!

      Elimina
    4. Non ho resistito e ho voluto provarci! ^^

      Elimina

Posta un commento

I tuoi commenti sono l'anima del blog. Il mio grazie se vorrai lasciare una traccia del tuo passaggio.

Post popolari in questo blog

10 serie a fumetti che hanno scandito i miei anni '70

Il libro azzurro della fiaba - I sette libri della fiaba Volume 1

Ivan e Maria (Иван да Марья)

Black & White & Sex Talks

Insieme Raccontiamo 17: Omaggio a Malpertuis

Henry Miller e me - Breve invito a un meme sull'autobiobibliografia

Vikings S03 E07-10: La presa di Parigi