Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli puoi leggere la seguente Informativa estesa.

Anno Quarto - Anno nuovo... testata nuova



Questo blog oggi compie tre anni e, secondo consuetudine, a sancire il passaggio dall'anno terzo all'anno quarto c'è il cambio di testata. Nei tre anni precedenti avevo optato ogni volta per una soluzione quasi astratta e utilizzato come sfondo del titolo il dettaglio di un dipinto: Redon, Monet, poi di nuovo Redon. Stavolta ho invece deciso di adottare un cocktail di immagini che permetta a chi approda su queste pagine di farsi a colpo d'occhio un'idea dei contenuti. Un'idea parziale certamente, ma pur sempre un'idea.

Delle diciotto immaginette che ho scelto, la maggioranza provengono da articoli effettivamente pubblicati nel blog, altre le ho ripescate dopo averle scartate, altre ancora fanno parte di bozze di articoli che forse un giorno completerò. Sono ben consapevole del fatto che avrei potuto realizzare decine di cocktail diversi, ognuno con le proprie ragioni d'essere, sebbene alcuni "fondamentali" avrebbero probabilmente finito per comparire in ogni compilazione. Un criterio di scelta obbligato richiedeva comunque che i dettagli delle figure fossero ben distinguibili anche in piccolo formato, e questo ha sfoltito di molto, fin dall'inizio, il numero delle papabili. Ce ne sono di dedicate al cinema, al fumetto, alla fiaba, alla pittura... ma per questo vi rimando all'elenco completo più in basso nel post.

E tuttavia, a dispetto di questo variazione nello stile della testata, non prevedo nessun particolare scossone nella programmazione di questo Anno Quarto. I "fissi", - la blog novel Solve et Coagula e le serie in corso d'opera, Trilogia delle Madri e The Studio - ci terranno compagnia ancora a lungo, inframezzati dai soliti post di varia natura. Nei prossimi trenta giorni in particolare, quelli che mi separano dall'inizio della pausa natalizia (che nelle mie intenzioni dovrebbe durare tre settimane circa, con ripresa delle pubblicazioni a metà gennaio), mi sono prefisso di completare questa scaletta di post:

  • Le tre pagine conclusive del secondo capitolo della seconda parte di Solve et Coagula.
    Dopodiché, ancora non so se il terzo capitolo della BN avrà a che fare con il "mistero di Fiesole" oppure se riprenderò le avventure di Massimo e Paula da dove le ho lasciate, cioè dai preparativi del viaggio da Woolpit a Dover. Vedremo.

  • I due post conclusivi la sezione della Trilogia delle Madri che ho denominato La visione steineriana: "La Terra" e "L'umanità".

  • Tre post collegati alle seguenti iniziative: Insieme Raccontiamo 15 (dal blog Myrtilla's House), I luoghi artificiali nella letteratura (da Il Manoscritto del Cavaliere), il Frankenmeme sui migliori (secondo me) blog del 2016 (da Nocturnia).

Per un totale di otto post, alcuni davvero molto impegnativi. Speriamo di farcela.


Vi saluto, intanto, lasciandovi alla descrizione sommaria delle diciotto immaginette entrate a far parte della nuova testata del blog. La maggior parte di esse sono, come vedrete, riferite a opere e personaggi che hanno occupato un posto davvero di rilievo nei primi tre anni di vita di questo blog.

  1. Disegno di Alex Raymond (1909-1956) dalla tavola domenicale di Flash Gordon datata 8 luglio 1933. Gli uomini falco trasportano il dottor Zarkov e l’uomo leone Thun nella loro cittadella aerea.

  2. Acquerello che ritrae Hans Christian Andersen (1805-1875) circondato dai personaggi delle sue fiabe. Trovato nel web. Non ho idea chi sia l’autore.

  3. Illustrazione che ho scansionato dalla rivista Michelino, anno VI, n. 29. Illustra una nota fiaba de I racconti dello zio Tom, con protagonisti Fratel coniglietto e Compare orso. L’ho usata come immagine di apertura del post Michelino, la mia prima rivista.

  4. Illustrazione di Hermann Vogel (1854-1921) per la fiaba dei Fratelli Grimm Il lupo e i sette caprettini. Ho pubblicato la fiaba nel post sulle fiabe di lupi nell’enciclopedia I Quindici. Scansione mia.

  5. Blue Crane, or Heron. Plate #307 di Birds of America di John James Audubon (1785-1851). Al grande pittore e naturalista americano ho dedicato il post Dipingeva solo uccelli. Per chi è interessato, tutte le tavole che compongono Birds of America sono scaricabili gratuitamente (anche in alta definizione) dal sito Audubon.org.

  6. Fermo immagine da Picnic at Hanging Rock (1975). Un film e un romanzo meravigliosi. Chiedermi se preferisco l'uno o l'altro sarebbe come chiedermi chi preferisco dei miei due nipotini. Non c'è risposta. Ho usato questo frame come immagine di apertura del quarto e conclusivo post dedicato al Mistero di Hanging Rock.

  7. Il meraviglioso dettaglio del rospo rovesciato, che si dice rappresenti il demonio, dalla Madonna con il bambino tra i Santi Ambrogio e Michele arcangelo (1505), opera del pittore rinascimentale Bartolomeo Suardi, detto Bramantino. Pensavo di usarlo per un post, ma alla fine non ne ho fatto di niente.

  8. Un ritaglio della bella immagine di copertina creata da Frank Frazetta (1928-2010) per il numero di National Lampoon dell'aprile 1971. L'ho usato come immagine di apertura del post L'alba di National Lampoon.

  9. Lon Chaney Jr. (1906-1973) nei panni dell'uomo lupo, il mio preferito tra i mostri classici hollywoodiani. Gli ho reso omaggio nel post Arriva l'uomo lupo!

  10. Modesty Blaise non poteva mancare in questa mia galleria. Se esiste al mondo un personaggio dei fumetti alla cui reale esistenza sono tentato di credere, è la splendida creatura del grande Peter O'Donnell (1920-2010). Qui la vediamo ritratta, insieme all'inseparabile Willie Garvin, dall'illustratore Dave Dunstan per la copertina del mensile svedese Modesty Blaise - Agent X-9. Ho utilizzato l'immagine per il terzo post della serie Cobra Trap - Come muoiono gli eroi, uno degli articoli del mio blog a cui sono più affezionato.

  11. Sempre in ambito fumettistico non poteva mancare l'omaggio a un altro dei miei autori di culto: Russ Manning (1929-1981). Questa vignetta è tratta dalla Sunday Page di Tarzan del 13 novembre 1977. Ne ho parlato in uno dei miei post di maggior successo: 10 serie a fumetti che hanno scandito i miei anni '70.

  12. Perséfone di Eduardo Chicharro y Aguera (1873-1949). Se interpreto correttamente il dipinto, la figura centrale dovrebbe mostrare la dea Persefone come Kore (Κόρη, giovinetta), la figura a sinistra dovrebbe raffigurare la madre Demetra, la figura a destra di nuovo Persefone nella sua veste di sposa di Ade e regina degli inferi. Ho utilizzato questa immagine nel settimo post della Trilogia delle Madri.

  13. Un fermo immagine di À la recherche du temps perdu di Nina Companeez (Francia, 2011), ottima riduzione televisiva del capolavoro di Marcel Proust, che prende avvio dal secondo dei sette volumi della Recherche: All'ombra delle fanciulle in fiore. Avevo in mente di utilizzarlo per un post che per il momento riposa a livello di bozza (e non soffre di solitudine).

  14. Ritaglio del dipinto Therese (1938) di Balthus (Balthasar Kłossowski de Rola, 1908-2001). Una delle opere che preferisco di uno dei miei pittori preferiti. L'ho utilizzata all'interno di un post dedicato al filosofo francese Georges Bataille.

  15. Carbonifero. Circa 300.000.000 di anni fa. L'era geologica delle sterminate foreste di lepidodendri ed equiseti e della libellula gigante meganeura, regina dell'aria. Questo ritaglio, dal quarto volume de I Quindici: La vita intorno a noi, l'ho utilizzato nel post Quel che debbo a I Quindici: Dalla Preistoria all'Enigma.

  16. Ritaglio da La misteriosa fiamma della regina Loana, classico dell'avventura a fumetti degli anni '30 la cui trama è ispirata al romanzo Lei, la donna eterna di H. Rider Haggard, opera più volte citata in questo blog. Protagonisti della striscia sono i due adolescenti Tim e Spud (da noi Cino e Franco). Un anonimo Alex Raymond - ancora ragazzo di bottega - mette il suo talento a disposizione dell'autore ufficiale, Lyman Young.
    Ho acquistato anche il libro omonimo di Umberto Eco, ahimè riposto per il momento nello "scaffale" dei libri in attesa.

  17. Mickey Mouse nei panni dell'apprendista stregone, dal classico Disney Fantasia (1940). Questo ritaglio di quadro proviene dalla famosa serie di tele a tema disneyano del pittore americano Thomas Kinkade (1958-2012). Ho usato la sua opera Bambi's First Year nel post I libri, i quadri e le quattro stagioni.

  18. L'ultimo riquadro mostra un particolare del poster devozionale The Adoration of Vaughn Bodé, dipinto dal fratello dell'artista, Vincent Bodé, per il numero di National Lampoon del dicembre 1973, uno speciale dedicato all'auto-indulgenza. L'ho analizzato sezione per sezione nel quinto post della serie Vita, opere e morte del messia del fumetto.

Commenti

  1. Ottimo, allora gli auguri sono d'obbligo. Blog molto impegnativo il tuo. Buon proseguimento Ivanone. Complimenti per le immagini scelte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie degli auguri, Massimiliano. E dei complimenti :-)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie mille, Cavaliere! Per il passaggio e gli auguri. A presto :-)

      Elimina
  3. Banner riassuntivo dell'attività finora svolta e manifesto del blogger, direi ;-)
    Buon blogheanno e cento di questi anniversari :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Ariano: riassunto e manifesto insieme. Credo che d'ora in poi sarà questa la formula base, con il cambio annuale delle immagini e delle scritte ;-)
      Grazie mille degli auguri!

      Elimina
  4. Tanti auguri e mille di questi giorni ^_^
    Splendidi i ritagli della nuova testata: mi riprometto di andare ad approfondire i tuoi cicli che mi sono perso ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari potrei lanciare un nuovo meme: "Le diciotto immagini manifesto del tuo blog" ;D
      Grazie mille per gli auguri (e per il tuo proposito), Lucius!

      Elimina
  5. Auguri di buon Bloggeranno! Non vedo l’ora di leggermi i post di questa “Stagione 3” ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cassidy! Però, ti scongiuro, non farmi ripetere daccapo tutta la "stagione 3", che non sopravviverei proprio ;D

      Elimina
  6. Innanzitutto auguri di buon blogcompleanno, e in bocca al lupo per la tua quarta annata!
    Bella l'idea della head, rileggendo le didascalie delle immagini mi sono tornati alla mente alcuni bei post che avevo letto qui!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, caro Miki, ho fatto un nostalgic tour nel passato del blog, sebbene a grandi salti e con possibili squarci nel futuro.
      Grazie mille per gli auguri e per il gradimento dei vecchi post (e come vedi nella figurina 4 c'è pure il lupo che crepa ;D)!

      Elimina
  7. Beh, intanto auguri per ogni nuovo inizio. Mi piace questa barra, in effetti descrive sia i contenuti che la personalità del loro autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, Luz, anch'io mi ci ritrovo abbastanza tutto nella sbarra. Certo, con il senno di poi, avrei potuto scegliere un fondo più scuro per posarvi la scritta "Anno Quarto" che così si legge male, e forse potrei fare delle modifiche. In ogni caso ho ottenuto l'effetto "oro battuto" che cercavo ;-)
      Grazie mille per gli auguri!

      Elimina
  8. Auguri, e tanti di questi giorni. :)

    RispondiElimina
  9. Un nuovo header davvero fantastico! Ottima l'idea di mettere il tuo nome molto più in risalto di quanto non sia stato in passato. Un programma di fine/inizio anno abbastanza impegnativo ma chi se non Ivano Landi può rispettarlo? Buon bloggheanno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono piuttosto contento anch'io di questo header, TOM. Non ero sicuro di riuscire a ottenere l'effetto "oro battuto". Come ho scritto a Luz, forse avrei dovuto fare qualche prova in più e posare la scritta "Anno Quarto" su un fondo più scuro.
      Grazie mille per gli auguri... e per la fiducia! ;-)

      Elimina
  10. Bello!!!! Mi piace!!!
    Auguri per il blog e avanti così!!!!
    Per i post, lascia perdere. Il meme di Nick per me è più semplice ed è quasi pronto.
    Quello di Cristina, più complicato, molto più complicato per me :)) è in alto mare.
    Spero che mi perdoneranno ma il periodo è così... buio e tempestoso! ahhaaha
    Non è una battuta. Qui in Piemonte a quest'ora sembra notte tra le nubi e l'acqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow! Grazie Patricia!
      Io i due post che citi non li ho ancora iniziati... in compenso quello di Insieme Raccontiamo è già pronto ed esce domattina ;-)
      Ho visto quanto sia critica la situazione in Piemonte... d'altronde se insistono a cementificare andrà sempre peggio.
      Grazie mille per gli auguri!

      Elimina
    2. Lascia perdere le cementificazioni... da ammazzare tutti.
      Noi abitiamo in collina ma in paese e in città hanno il terrore.
      Pochi giorni fa non è uscito l'arno? È un autunno così....

      Elimina
    3. No, l'Arno non è uscito e neanche ci è andato troppo vicino. In quel caso si è trattato di puro ingiustificato allarmismo.

      Elimina
  11. Sei sempre una garanzia di belle idee, Ivano. Tanti auguri anche da parte mia: mi pare evidente che il blog evolva sempre in meglio.
    Ad maiora, dunque! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di continuare sempre a migliorarmi, Marina, o almeno di non fare il gambero e tornare indietro ;-)
      Grzie mille per gli auguri! Ad maiora semper ;-)

      Elimina
  12. La nuova testata è bellissima, davvero rende il senso degli argomenti del tuo blog, leggo "en passant" che parteciperai al Franken Meme, inutile dire che la cosa mi riempie di orgoglio e di curiosità.
    Dimenticavo: auguri per il compleanno del tuo blog! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento che il nuovo header ti piaccia, Nick. Il Frankenmeme ci sarà senza dubbio, penso verso metà dicembre. E grazie mille per gli auguri! :-)

      Elimina
  13. Bellissima l'idea del mosaico di immagini! Se lo facessi io, sarebbe quasi tutto di tipo storico-artistico. Alcune le ho riconosciute, come quella di Bodé, altre appartengono a post con cui mi riprometto di mettermi in pari prima o poi (come La Trilogia delle Madri, ad esempio). Il dettaglio del rospo rovesciato mi ha sempre incuriosito. L'ho visto di recente nell'ambito di una mostra. Non posso perdermi poi il post di "Dipingeva solo uccelli".

    Come ha commentato Patricia, anche per me il periodo è buio è tempestoso... e con un lutto recente in famiglia. E ribadisco di non preoccuparti per il mio meme. A presto e buon compleblog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tempi bui e tempestosi un po' per tutti, Cristina, a giudicare da quel che leggo in giro nei blog...
      Avevo letto da qualche parte della mostra sul Bramantino, anche se non ricordo quando e dove.
      E se sei interessata al post su Audubon, ti consiglio allora anche quello che ho dedicato alla famiglia Weyth: http://ivanolandi.blogspot.it/2015/08/an-american-family.html

      Grazie mille per il gradimento dell'header e per gli auguri :-) A presto!

      Elimina
  14. Auguri per questo nuovo anno di blog, a mille altri e... il banner è spettacolare *_* Direi perfetto, per le tematiche richiamate ovviamente, ma anche per questioni grafiche e si stile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow! Spettacolare? Grazie, Gloria!
      E mille grazie per gli auguri :-)

      Elimina
  15. Il tuo blog è fra tutti, una pietra miliare.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa un gran piacere sapere che pensi questo, Cristiana. Cerco di dare sempre il massimo e qualche bella soddisfazione come questa la metto in saccoccia :-))

      Elimina
  16. Bellissima idea del collage di immagini, riflette bene l'idea degli svariati temi che il tuo blog affronta. Ed è anche bella esteticamente, pure se ero affezionata all'header di prima :)
    Auguri per il compleanno del blog e per la continuazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contento che il nuovo header ti piaccia, Maria Teresa. Attendo ora di vedere la versione finale della tua copertina che, secondo me, era ormai solo a un passo dall'andare bene.
      Grazie mille per gli auguri :-))

      Elimina
    2. La nuova cover è pronta, tra poco la presento ufficialmente sul blog :)

      Elimina
    3. Magnifico! Mi prenoto per la prima fila :-)

      Elimina

Posta un commento

I tuoi commenti sono l'anima del blog. Il mio grazie se vorrai lasciare una traccia del tuo passaggio.

Post popolari in questo blog

10 serie a fumetti che hanno scandito i miei anni '70

Il libro azzurro della fiaba - I sette libri della fiaba Volume 1

Ivan e Maria (Иван да Марья)

Vikings S03 E07-10: La presa di Parigi

Black & White & Sex Talks

Insieme Raccontiamo 17: Omaggio a Malpertuis

Henry Miller e me - Breve invito a un meme sull'autobiobibliografia