Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli puoi leggere la seguente Informativa estesa.

Anno Secondo



Oggi è il primo compleanno di questo blog, nato il 24 novembre 2013. Festeggio all'insegna della continuità, con solo dei piccoli cambiamenti che coinvolgono la parte del blog sovrastante lo spazio degli articoli. Il particolare del quadro di Redon se ne va per lasciare il posto al dettaglio di un'opera di Monet. I toni caldi si sono stemperati in altri più freddi, ma senza nessuna intenzione particolare, salvo quella di certificare l'avvenuto passaggio dal primo al secondo anno di attività.


Rimane invece immutata la descrizione del blog: Cronache del Tempo del Sogno. Che sarebbe in definitiva il suo vero titolo. La scelta di mettere in primo piano il mio nome e cognome è dipesa infatti solo dalla mia previsione di pubblicare qualcosa in futuro e, di conseguenza, dalla volontà che il collegamento tra le mie pubblicazioni e la mia persona avvenga senza passaggi intermedi, nel modo più diretto possibile.
Riguardo poi alla scelta di questa particolare descrizione, penso sia noto alla maggior parte di voi che "Tempo del Sogno" traduce l'inglese "Dreamtime", che è a sua volta la traduzione di un termine aborigeno australiano che indica un "tempo sacro" preesistente alla creazione del mondo e quindi anche "antecedente" al tempo così come noi lo conosciamo.
Io naturalmente ne offro una versione tutta mia, altrimenti questo sarebbe un blog tutto dedicato alla cultura degli aborigeni australiani, anziché alle mie passioni e alle escursioni nel "tempo sacro" che le stesse mi hanno garantito.
Considero inoltre un piccolo successo, da questo punto di vista, l'aver mantenuto finora un grado di fedeltà all'intento espresso dal titolo/descrizione del blog sufficiente a farmi evitare di toccare temi legati all'attualità, siano essi di carattere godereccio, sociale o politico. E questo nonostante sia stato tentato più di una volta di fare eccezioni.
Il blog è in conclusione destinato, salvo miei clamorosi cambi di prospettiva sulla vita, a mantenere anche in questo secondo anno la stessa linea editoriale seguita fin qui. Mi auguro che vogliate essere ancora, tutti voi, miei intrepidi e graditi compagni di viaggio.

Commenti

  1. Auguri per questo primo anno! Molto bello il particolare del quadro di Monet, lo preferisco al precedente. Spero tu resista alle tentazioni della realtà attuale e possa mantenere ancora vivo il "tempo sacro" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marcella!
      Alle tentazioni dell'attualità non resisto granché in realtà, ma per fortuna riesco a dirottarle in canali diversi da quelli del blog ^_^

      Elimina
  2. Auguri :-)
    Ovviamente sono sempre interessato a ogni post che stimoli la discussione sulla creatività e la creazione, anche se sono meno addentrato di te nei sogni ;-)
    Buon secondo anno di attività.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariano!
      La cosa strana è che i sogni c'entrano relativamente poco con il Tempo del Sogno. Il termine deriva più che altro da una incomprensione - o comprensione parziale - del concetto originale da parte degli occidentali. Studi successivi hanno condotto a una visione più corretta, ma ormai il termine era troppo radicato ed è rimasto :)

      Elimina
  3. Auguri anche da parte mia. Un anno di vita per un blog é un gran bel traguardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nick!
      E' un traguardo sì, ma in confronto a voi della vecchia guardia mi considero ancora una recluta alle prime armi :-D

      Elimina
  4. Buon Anno Secondo ^^
    Il viaggio continua! (e io son sempre qui a curiosare XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Glò!
      E io ci conto di averti sempre qui a curiosare °-)

      Elimina
  5. Auguri di cuore per il proseguimento, Ivano.
    Ho letto per la prima volta un tuo post sul blog di Romina. Mi aveva colpito molto quello che dicevi e ricordo di aver pensato: "Che peccato che non ha un blog!". Sono stata accontentata poco dopo... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri Teresa!
      Immagino che il post a cui fai riferimento sia "L'aspirante scrittore e i suoi alibi", che forse sta anche meglio nel blog di Romina che qui.
      Comunque la nascita di questo blog è stata abbastanza casuale perché non avevo intenzione di aprirne uno nuovo dopo aver chiuso Power Spot. Sono stato "costretto" dalla chiusura prematura dell'altro blog di Romina, Il dedalo delle storie, che ospitava la mia blog novel a puntate.

      P.S. Ho visto che hai pubblicato un nuovo post. Dopo passo a leggere :)

      Elimina
  6. Eccome qui, Ivano!
    Buon blogcompleanno, innanzitutto :)
    Continuare a seguirti? Certamente! E prima o poi faremo anche un post a 4 zampe :)
    Continua così!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Miki, grazie per gli auguri e per l'incoraggiamento!
      Il famoso post a quattro zampe, è vero! Era qualcosa che aveva a che fare con il cinema, giusto? O ricordo male?

      Elimina
    2. Sì, o altro tipo di opere... vediamo di strutturarlo al meglio^^

      Moz-

      Elimina
    3. OK :) Se hai già in mente qualcosa, fammi pure sapere. Anche per e-mail, che tanto sul mio profilo G+ c'è.

      Elimina
  7. Allora tanti auguri al blog e soprattutto auguri per il tuo percorso personale! :D
    Io sono qua e non ho intenzione di spostarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i doppi auguri, Alessia!
      Neanche io ho intenzione di spostarmi dai tuoi paraggi... ormai mi hai catturato ^_^

      Elimina
  8. Buon bloggheanno! Davvero solo un anno? Mi sembra di vederti in giro da sempre....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie degli auguri TOM!
      Forse anche tu mi avevi intravisto dalle parti di Romina?

      Elimina
    2. Altro che intravisto! Ad un certo punto le avevi praticamente usucapito il blog....

      Elimina
    3. Infatti, è per quello che poi il blog si è suicidato... ;D

      Elimina
  9. Auguri allora!!!! Complimenti per il pprimo anno e miglior continuazione per gli annni a venire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci Patricia! Continuerò a fare del mio meglio, con la speranza di diventare un giorno ricco e famoso come il nostro comune amico Moz ;D

      Elimina

Posta un commento

I tuoi commenti sono l'anima del blog. Il mio grazie se vorrai lasciare una traccia del tuo passaggio.

Post popolari in questo blog

10 serie a fumetti che hanno scandito i miei anni '70

Il libro azzurro della fiaba - I sette libri della fiaba Volume 1

Ivan e Maria (Иван да Марья)

Black & White & Sex Talks

Henry Miller e me - Breve invito a un meme sull'autobiobibliografia

Il meme sull'autobiobibliografia - post di aggiornamento

Vikings S03 E07-10: La presa di Parigi