Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2021
Questo sito utilizza cookie di Google e di altri provider per erogare servizi e analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google per le metriche su prestazioni e sicurezza, per la qualità del servizio, generare statistiche e rilevare e contrastare abusi. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie e il trattamento dati secondo il GDPR. Per maggiori dettagli leggere l'Informativa estesa.

Spa fon! Squa tront!

Immagine
  In un post di oltre un quinquennio fa, del 15 gennaio 2016 per l'esattezza, manifestavo il mio entusiasmo per l'acquisto del primo volume di The complete Russ Manning , edizione italiana (Editoriale Cosmo) dell'omonima raccolta americana in quattro volumi, a cura della  Library of  American Comics , di tutte le strisce giornaliere e tavole domenicali di Tarzan scritte e disegnate, tra il 1967 e il 1979, da Russ Manning . Come ho spiegato in quel lontano post, il mio entusiasmo derivava dal trovarmi di nuovo sotto gli occhi, per la prima a colori per quel che riguardava le tavole domenicali, le storie a fumetti che più di tutte le altre avevo amato nella prima fase della mia adolescenza, tra gli undici e i quattordici anni. Un altro post, che segnalasse l'avvenuta conclusione dell'opera anche in Italia, non lo avevo in verità in programma, ma sono stato stimolato a realizzarlo da una seconda bizzarria (dopo quella da me additata nel succitato vecchio post ) che no

L'Estate dei Fiori Artici - Il nuovo banner

Immagine
  Salvo nuova censura del Komitato Zuckenberg, questa che vedete è la nuova testata della mia Pagina Facebook L'Estate dei Fiori Artici , realizzata nello stile, collaudato da anni, delle testate annuali di questo blog: un mosaico di immagini che condensano per quanto possibile il contenuto. Ho comunque anche fatto del mio meglio per non ripetermi troppo e presentare, accanto agli inevitabili must, anche qualche dettaglio non affrontato nei precedenti post di presentazione del mio libro ( 5 cartoline dall'Estate dei Fiori Artici ;  Indice dei nomi, delle opere e dei personaggi ;  Citazioni d'apertura, Incipit e Quarta di copertina ;  The Director's Cut ; La Filmografia ). E potevo farvi mancare il consueto indice numerato delle immagini? Non sia mai. Se poi la testata dovesse davvero finire censurata da Facebook (o io espulso a vita, cosa che non escludo affatto prima o poi succeda), a maggior ragione ne deve restare testimonianza qui, in questo spazio nemico di ogni

Ritorno al Chautauqua: Scienza tradizionale e scienza profana /1

Immagine
  Il titolo del mio post di addio al Chautauqua finiva con un punto interrogativo, che se da un lato avevo portato a termine il mio tentativo di sintesi del Chautauqua de Lo Zen e l'arte della manutenzione della motocicletta , dall'altro il mio personale Chautauqua, che vi avevo qua e là inframezzato, era rimasto in gran parte inespresso. Ma neanche volevo sentirmi vincolato a un seguito forzato e ho quindi preferito lasciare tutto nell'incertezza. Era un addio? Un arrivederci? Una questione in particolare non avevo mai sollevato riguardo il best-seller di Robert Maynard Pirsig , nonostante gli interrogativi che mi ponevo in corso di rilettura: perché tra le tante dicotomie presenti nel libro - intelligenza classica e intelligenza romanica, conoscenza razionale e conoscenza pre-razionale, aristotelismo e platonismo, ecc. -  non figurava quella che è forse più ovvio aspettarsi di trovare in un libro che al suo centro una discussione sulla Qualità? Mi riferisco alla dicotomia