Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2020
Questo sito utilizza cookie di Google e di altri provider per erogare servizi e analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google per le metriche su prestazioni e sicurezza, per la qualità del servizio, generare statistiche e rilevare e contrastare abusi. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie e il trattamento dati secondo il GDPR. Per maggiori dettagli leggere l'Informativa estesa.

The Studio Section Seven - Gli anni '80 /4: The Berni Horror Freak Show

Immagine
Capita talvolta che gli autori di fumetti si trovino coinvolti in progetti legati ad altre forme espressive, esattamente come a letterati o cineasti capita talvolta di calarsi nelle vesti di autori di fumetti. Abbiamo per esempio già visto, in questa serie di post, Mike Kaluta cimentarsi nella realizzazione di un paio di copertine di dischi: prima, nel 1973, dell'album Monster Mash di Bobby Pickett & The Crypt Kickers , poi, nel 1978, di Astral Pirates di Lenny White . E ancor prima di lui, Barry Smith aveva firmato la copertina dell'album Preflyte dei Byrds . Per Bernie Wrightson  sarà invece il 1981 l'anno dell'avventura discografica, quando gli è richiesto di occuparsi della copertina di  Dead Ringer , album del metallaro Meat Loaf, cantante e  frontman del gruppo hard rock  Meat Loaf (proprio così). Uomo dai tre nomi (visto che ha anche legalmente mutato il nome di nascita, Marvin Lee Aday, in quello di Michael Lee Aday), Meat Loaf è titolare di un