Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2021
Questo sito utilizza cookie di Google e di altri provider per erogare servizi e analizzare il traffico. Il tuo indirizzo IP e il tuo agente utente sono condivisi con Google per le metriche su prestazioni e sicurezza, per la qualità del servizio, generare statistiche e rilevare e contrastare abusi. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie e il trattamento dati secondo il GDPR. Per maggiori dettagli leggere l'Informativa estesa.

Primavera, tempo di Picnic

Immagine
  Poco meno di tre anni fa, il 19 aprile 2018, mettevo in pausa la serie di post intitolata Il Regno di ERB: The Greatest Adventure , dopo quattro post incentrati sulla figura del personaggio di Jason Gridley e sulla teoria della terra cava all'interno dell'universo narrativo di Edgar Rice Burroughs. Nulla di nuovo sotto il sole , dirà chi mi segue da anni e sa bene che da me può aspettarsi interruzioni del genere, data la totale anarchia che da sempre caratterizza il mio fare blogging. Non so quanto sia invece chiara, a chi mi segue, la contropartita di tutto ciò, risultato dello stesso anarchismo imperante: che con la stessa facilità con cui metto in ibernazione una serie, posso anche richiamarla alla vita dopo anni e riprendere da dove ero rimasto, come è successo appunto con  The Greatest Adventure , da me resuscitata questo marzo e portata a termine, nel giro di un mesetto, con altri cinque post. Per il risveglio di altre belle addormentate ci sarà tuttavia da aspettare un

Il regno di ERB - The Greatest Adventure /9: Capitolo finale

Immagine
  Se lo scenario marziano di  The Greatest Adventure riempie ben tre dei nove albi della miniserie, quello venusiano si risolve invece in appena tre pagine. Giusto il tempo di caricare sul Resolve della nuova tecnologia atomica (una specialità del posto)  a rimpiazzare quella distrutta da Jason Gridley , di mostrare uno scorcio del pianeta così come Edgar Rice Burroughs lo aveva immaginato al di sotto dei perenni strati di nuvole che ne avvolgono la superficie, e di far entrare in scena, oltre agli uomini-uccello, o Angan , un ultimo personaggio fondamentale della saga, che può solo essere, a questo punto, Carson Napier , altrimenti conosciuto come  Carson di Venere . Ex terrestre, ma ora abitante di  Vepaja , una delle isole che affiorano sulla superficie acquatica del pianeta Venere ( Amtor , nella lingua nativa), Carson Napier risiede, a fianco della bellissima principessa  Duare , in un palazzo della capitale arborea dell'isola, quasi interamente ricoperta da una foresta di a