Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli puoi leggere la seguente Informativa estesa.

Ô saisons, ô châteaux! - I miei Auguri di Buone Feste in Musica



Dopo un paio di tentativi insoddisfacenti, mi sono infine deciso a utilizzare anche per questo post augurale la stessa formula che usai lo scorso aprile, in occasione delle festività pasquali. Approfitterò cioè di nuovo di quel poco che è sopravvissuto della mia passata attività musicale per offrire, per la seconda volta, degli auguri in musica.
Come il precedente Dans une magnifique demeure, anche il breve estratto che presento oggi, Ô saisons, ô châteaux!, proviene dal mio vecchio progetto di teatro-danza su Arthur Rimbaud. Stavolta però il brano è cantato e al pianoforte si aggiunge una voce femminile.
Naturalmente rimando al vecchio post con gli Auguri di Buona Pasqua in musica chi di voi ad aprile non era ancora tra i miei lettori. Per l'ascolto del brano, certo, ma anche per i dettagli tecnico-musicali, compreso le ragioni della cattiva qualità audio.

Conclusa questa breve premessa, non mi resta adesso che lasciarvi all'ascolto dei miei nuovi Auguri di Buone Feste, che si prolungheranno in realtà per due intere settimane, grazie all'annunciata Operazione Juke Box.


Ô saisons, ô châteaux!




Musica: Ivano Landi - Pianoforte: Victoria Pontecorboli - Soprano: Dalia Lauriola


Testo:

Ô saisons, ô châteaux! 
Quelle âme est sans défauts?

J'ai fait la magique étude
Du bonheur, qu'aucun n'élude.

Salut à lui, chaque fois
Que chante le coq gaulois.

Ah! je n'aurai plus d'envie:
Ils s'est chargé de ma vie.

Ce charme a pris âme et corps
Et dispersé les efforts.

Ô saisons, ô châteaux!
L'heure de sa fuite, hélas!
Sera l'heure du trépas.

Ô saisons, ô châteaux!

(Da: Arthur Rimbaud, Une saison en enfer. Deliri, II; Alchimie du verbe)

* * *


L'immagine in alto sotto il titolo è: Winterlandschaft mit Kirche di Caspar David Friedrich (1811)

Commenti

  1. Auguri Ivano e grazie per il regalo musicale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che non sono abbastanza bravo a fare gli auguri di buone feste a parole ^_^

      Elimina
    2. E grazie a te per l'apprezzamento. E per gli auguri, che ricambio :)

      Elimina
  2. Una bellissima iniziativa! Tanti auguri anche a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un progetto incompiuto a cui tenevo molto. Ma si sono frapposti troppi ostacoli e soprattutto c'era troppa dipendenza dalle altre persone, musicisti ecc.
      La scrittura dà più indipendenza... bastano carta, penna, uno schermo e una tastiera. ;D
      Grazie per gli auguri :) Buone feste anche a te!

      Elimina
  3. Ciao Ivo, tanti auguri anche a te e grazie per questa perla: elegante e di classe.
    Magari per un prossimo "Onirica" ti chiedo in prestito un brano che faccia da sigla finale... me lo concederesti? :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, grazie Miki :)))
      Per il brano, l'idea mi piace ma il problema è che non ho niente di utilizzabile da passarti. La qualità audio delle registrazioni è tale e quale a quella che senti qui. I brani andrebbero quindi ri-eseguiti e ri-registrati. Un lavorone :P
      Auguri a te!

      Elimina
    2. Qualcosa di più pulito, magari, la possiamo recuperare^^
      Ma intanto... Buone Feste :)

      Moz-

      Elimina
    3. E' questo il punto: qualcosa di più pulito non c'è proprio :P
      Buone feste :)

      Elimina
  4. Tanti auguri di Buone feste, Ivano. Verrò a controllare giorno dopo giorno cosa proporrai nel tuo juke box
    P.S.: Scrivi, disegni, suoni... Sei incredibile. C'è qualcosa che non sai fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei il benvenuto :))) Domani si comincia e sono molto contento del primo post in programma con due brani di una cantante italiana, una certa C.B ;)
      Comunque di disegnare e fare musica ho smesso da un pezzo. Adesso scrivo e basta e per ora va bene cosi.
      Auguri di buone feste a te!

      Elimina
  5. Grazie degli auguri musicali!
    Io te li contraccambio a voce perchè cantare.... meglio che taccia!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie degli auguri, Patricia, e un bacione (sotto il rametto di vischio) a te ;D

      Elimina
  6. Buone giornate e Auguri! ^^ Bello bello il post!

    Ecco perché conosci la Ildegarda :O E che talentuoso sei Ivano!!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è soprattutto a causa della musica che conosco la Ildegarda. I suoi scritti non li ho mai letti anche se conosco alcune delle importanti illustrazioni che li corredano.
      Tanti auguri anche a te e grazie per apprezzare il post :)))

      Elimina
  7. Ivanooo! Ma quante risorse haiii!! *_*
    Che bello!! Grazie tanti per questi auguri speciali!!

    RispondiElimina
  8. "Quante risorse avevi" vuoi dire. E' una cosa del passato, come il disegno. Adesso scrivo soltanto ^_^
    Tantissimi grazie a te, Alessia, per il tuo contagioso entusiasmo :D

    RispondiElimina
  9. Sorprendente :O e auguri anche a te

    RispondiElimina

Posta un commento

I tuoi commenti sono l'anima del blog. Il mio grazie se vorrai lasciare una traccia del tuo passaggio.

Post popolari in questo blog

10 serie a fumetti che hanno scandito i miei anni '70

Il libro azzurro della fiaba - I sette libri della fiaba Volume 1

Ivan e Maria (Иван да Марья)

Vikings S03 E07-10: La presa di Parigi

Black & White & Sex Talks

Insieme Raccontiamo 17: Omaggio a Malpertuis

Henry Miller e me - Breve invito a un meme sull'autobiobibliografia