Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli puoi leggere la seguente Informativa estesa.

Nella scia di Incubi e Meraviglie (mini post)




Per oggi è prevista l'uscita del nuovo articolo della serie dedicata al film Bathory, ma non riesco a non concedermi anche questo mini post, talmente mini da potersi considerare una nota a piè di pagina del post precedente, quello in cui affrontavo il meme creato da Marco Lazzara per diffondere la conoscenza del suo libro Incubi e Meraviglie.

Il punto è che comincio a sospettare che Marco Lazzara sia in realtà, dietro la facciata di comodo che presenta a noi ignari blogger, un potente druido. E che il suo meme (e forse, a questo punto, anche il suo libro) sia dotato di conseguenza di magiche virtù. Dico questo perché dopo un lungo periodo di sogni anonimi e perfettamente dimenticabili, in queste ultime due notti ho vissuto nell'ordine uno dei peggiori incubi della mia vita - così brutto che non avrei neanche lo stomaco per descriverlo - e uno dei sogni più colmi di meraviglie che mi sia mai capitato di fare. Anche quest'ultimo per la verità non riuscirei a descriverlo, ma solo perché non troverei le parole per farlo. Posso solo dire che mi sono sentito un po' nei panni del comandante Bowman in viaggio oltre l'infinito nel film 2001: Odissea nello spazio.

Che altro aggiungere? Devo forse augurarvi di trarre altrettanta ispirazione dal meme? O meglio di no?

Commenti

  1. Nel mio caso, meglio di no. Una delle evoluzioni della mia mente di cui sono maggiormente soddisfatto è che da molti anni non sogno (o, in termini più scientifici, non ricordo e non ho coscienza delle elaborazioni del mio cervello durante le fasi r.e.m.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me vale l'esatto opposto, Ariano: vorrei poter ricordare ogni singolo istante di ogni singolo sogno che faccio :)
      A proposito, ho visto che sei stato nominato da una delle mie due nominate e l'altra ha nominato Obsidian :D

      Elimina
  2. Insomma, ha l'effetto che produce la visione di Twin Peaks: fa sognare, sempre.
    In ogni caso, presto gli domanderò del suo libro.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so sugli altri, ma su di me ha funzionato. Così ora sappiamo che Marco a tempo perso fa il druido XD
      Nel mio post precedente, quello del meme, ho messo tre link di tre recensioni del suo libro. Potresti cominciare da quelle ;)

      Elimina
  3. Mi sa che a te il buon Lazzara ti fa più male che bene. Hai letto bene le controindicazioni prima dell'assunzione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mi sono fidato. Ho pensato troppo tardi al fatto che oltre che blogger e scrittore è anche chimico ^^

      Elimina
  4. Posso assicurare che le mie capacità sciamaniche sono del tutto inconsce. :)
    In effetti a questo punto non oso immaginare cosa succederebbe se leggessi il mio libro. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti penso succederà presto. Già l'anno scorso volevo regalarmelo a Natale poi ho pensato che avevo già fin troppi libri in coda di lettura. Questo Natale lo faccio di sicuro (anche se la coda di libri è diminuita di pochissimo).

      Elimina

Posta un commento

I tuoi commenti sono l'anima del blog. Il mio grazie se vorrai lasciare una traccia del tuo passaggio.

Post popolari in questo blog

10 serie a fumetti che hanno scandito i miei anni '70

Il libro azzurro della fiaba - I sette libri della fiaba Volume 1

Ivan e Maria (Иван да Марья)

Black & White & Sex Talks

Insieme Raccontiamo 17: Omaggio a Malpertuis

Henry Miller e me - Breve invito a un meme sull'autobiobibliografia

Vikings S03 E07-10: La presa di Parigi